Piano attività

Anno scolastico 2019/20

Piano Attività Infanzia

Piano attività Primaria

Piano attività Secondaria

ORGANI COLLEGIALI DELLA SCUOLA

Con la legge n. 477 del 1973, il Parlamento ha delegato il Governo a emanare norme sullo stato giuridico del personale docente e non docente della scuola e sugli organi collegiali. In questi organi dovevano essere rappresentati docenti, non docenti, genitori e studenti, per consentire a tutte queste componenti di partecipare alla gestione della scuola. Con il Dpr (Decreto del presidente della Repubblica) n. 416 del 1974, vennero quindi istituiti e riordinati i seguenti organi collegiali:a)il consiglio di classe è formato dai soli docenti per le valutazioni degli studenti

b) il consiglio di classe o di interclasse nella scuola primaria, formato da tutti i docenti e da una rappresentanza dei genitori , con il compito di formulare al collegio dei docenti proposte in ordine all’azione educativa e didattica e a iniziative di sperimentazione e con quello di agevolare ed estendere i rapporti reciproci tra docenti, genitori e alunni.

c) il collegio dei docenti, formato da tutti gli insegnanti, con potere di decisione in materia di funzionamento didattico della scuola e di proposta al direttore o al preside;

d) il consiglio  di istituto, formato da rappresentanti dei docenti, dei non docenti, dei genitori degli studenti.è presieduto da uno dei genitori e delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e dispone in ordine all’impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il funzionamento amministrativo e didattico del circolo o dell’istituto. Inoltre: adatta il regolamento interno; decide dell’orario scolastico; detta criteri per corsi di recupero e di sostegno, per le visite guidate e i viaggi di istruzione